Sorgente

“Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una PERSONA vinci sempre” (Patch Adams)

Il 17 giugno scorso, è stata inaugurata la nuovissima Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) “Il Secolo” (via Mazzini, angolo via Ferrara, a Racale), un presidio di cura e assistenza 24 ore su 24 rivolto ad anziani non autosufficienti over 64 anni e a persone affette da demenze senili, morbo di Alzheimer e demenze correlate. La struttura è accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale, con determina dirigenziale numero 135 del 14 aprile 2022.

La grande partecipazione di pubblico e dei rappresentanti delle istituzioni è stata la prova concreta di come questa nuova struttura abbia suscitato grande interesse e apprezzamento, sia da parte della comunità cittadina, che da parte degli enti a tutti livelli, regionale, provinciale e comunale.

All’inaugurazione, infatti, sono intervenuti l’assessore regionale alla Salute, Rocco Palese, l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci, l’assessore regionale alla Formazione Sebastiano Leo, il direttore generale dell’Asl di Lecce Rodolfo Rollo, il Sindaco di Racale Antonio Salsetti, il Presidente della Provincia Stefano Minerva,  il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Francesco Paolo Sisto (in videoconferenza), il Presidente della Regione Puglia  Michele Emiliano (in videoconferenza), la Presidente del Consiglio Regionale, Loredana Capone, la consigliera provinciale delegata al Welfare e Sanità, Paola Povero, il senatore Rosario Giorgio Costa e il direttore sanitario della struttura, il dottor Giuseppe Petruzzi, con interventi anche da parte dei consiglieri della Regione Puglia, Donato Metallo, Antonio Gabellone, Gianni De Blasi, Paolo Pagliaro, Paride Mazzotta e Cristian Casili.

La Rsa “Il Secolo”, come sottolineato nel corso della manifestazione dal direttore generale Rodolfo Rollo, è il fiore all’occhiello del nuovo privato sociale, un sistema di assistenza sanitaria che sa affiancare e integrare il pubblico, senza opporvisi in quanto competitor.

Grande emozione ha suscitato poi l’applauso della platea ai collaboratori presenti e assenti di Sorgente srl, richiesto con grande affetto dall’amministratore unico Maria Santantonio, che ha così voluto manifestare la propria gratitudine all’incessante lavoro svolto in questi 15 anni di attività dell’azienda.

La direzione sanitaria della Rsa è ricoperta dal dottor Giuseppe Petruzzi, medico psichiatra con esperienza nel campo dell’assistenza ai pazienti geriatrici, coadiuvato dal neurologo Giorgio Trianni e dal geriatra Antonio Fiore.

I pazienti sono seguiti da un’equipe multidisciplinare (educatori professionali, terapisti della riabilitazione fisica, OSS, infermieri professionali, assistenti sociali, psicologa, medico neurologo, medico geriatra e medico psichiatra), che garantiscono alla persona sollievo, recupero e mantenimento funzionale.

La residenza ha una capacità ricettiva di 30 ospiti e offre un ambiente sicuro, confortevole e familiare: gli spazi, privi di barriere architettoniche, sono stati arredati con sobria eleganza, nei toni del beige: le stanze sono ampie e luminose e accolgono gli ospiti nel massimo comfort.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.